Premio Scuola Digitale

Il Premio Scuola Digitale è una iniziativa innovativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento digitale, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica digitale.

Il Premio Scuola Digitale consiste in una competizione tra scuole, che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche, anche attraverso gruppi di studenti del secondo ciclo, che abbiano proposto e/o realizzato progetti di innovazione digitale, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale.

 

Giovedì 22 aprile 2021 si è svolta la FASE PROVINCIALE con la presentazione online dei progetti finalisti e la premiazione.

Il progetto Ogni merlo è un merlo - 27 gennaio presentato dal nostro Istituto è stato premiato dalla giuria con il SECONDO PREMIO.       

 

Ecco il video premiato dalla giuria

 

 

 

Il percorso ha visto coinvolti 36 alunni guidati in un itinerario di riflessione sulla ricorrenza del 27 gennaio – Giornata della memoria, attraverso l’utilizzo di materiali adatti alla sensibilità e all’età degli alunni e di metodologie innovative atte a stimolare la naturale curiosità dei bambini. Finalità del progetto è contribuire alla costruzione della cittadinanza attiva e della cittadinanza digitale. Fondamentale è stata la possibilità di costruire un contesto educativo sereno e altamente inclusivo in cui ogni bambino potesse sentirsi a proprio agio e trovare il suo posto nel gruppo e al contempo stimolasse la curiosità, mantenesse alto l’interesse e la motivazione, attivasse la molteplicità dei linguaggi, permettesse ai piccoli alunni di mettersi in gioco e provare ad essere protagonisti dell’esperienza scolastica.

Il percorso ha avuto come punto di partenza la lettura del libro Ogni merlo è un merlo di Grazia Mauri attraverso la narrazione animata a partire dalla proiezione delle pagine del libro sulla LIM. I bambini hanno poi vissuto la storia dando vita ai personaggi utilizzando la drammatizzazione, l’uso della voce, il disegno.

Il prodotto finale è stato un disegno animato realizzato dai bambini e dagli insegnanti: un vero e proprio libro digitale con i disegni dei bambini e come audio la narrazione degli stessi che interpretano sia il ruolo del narratore che dei personaggi. I bambini sono stati coinvolti in attività di videomaking, nelle diverse fasi di produzione, fruendo di diversi strumenti quali scanner, microfoni e applicativi per la gestione video e audio.

Nella mattinata di giovedì 22 aprile 2021 si è svolta, in modalità Meet, la premiazione della fase provinciale organizzata dalla scuola polo ISS Alberti di Bormio. In competizione sei prodotti realizzati da classi di alunni della scuola del primo ciclo (dalla scuola dell’infanzia alla 3^ della scuola secondaria di 1° grado).Durante la manifestazione un gruppo quattro bambini, affiancati dalle insegnanti, ha presentato il progetto attraverso un apposito pitch: breve presentazione sotto forma di dialogo tra i bambini e l’insegnante nella quale hanno illustrato cosa hanno imparato durante il percorso e quali attività hanno svolto. È poi stato proiettato un video di tre minuti sintesi del percorso svolto. I compagni hanno assistito come spettatori all’intera manifestazione.

La giuria, composta da dott. Longobardi in rappresentanza dell’UST, dott. Volpato sindaco di Bormio, dott. Consonni in rappresentanza del Piano Scuola Digitale, dott. Favaron in rappresentanza del Parco Nazionale dello Stelvio, dott.ssa Cattaneo in rappresentanza di SEV e Università Cattolica,

ha ritenuto il lavoro meritevole del 2° posto. La scuola riceverà in premio un kit di robotica.

 

 

 

 

Il programma completo della giornata